ITALIANO ENGLISH
HomeAutoreOpereContattiSala StampaBacheca
Home

Ciao,
sono lieto di averti nel mio spazio virtuale.
Qui trovi trame, recensioni, notizie e tutto ciò che riguarda i romanzi e i racconti che ho scritto. Puoi leggere gli stralci dei libri in vendita o scaricare storie gratuite.
Quindi dimmi se le storie ti sono piaciute, se ti hanno fatto riflettere, se non ti aspettavi che finissero così, se e dove hai scritto una recensione.
Tutti i commenti, purché educati, sono ben accetti.
Scrivimi ad uno dei miei contatti.

Mailing List: Lettori Sbircianti

I lettori sbircianti ricevono rivelazioni, notizie e informazioni in anteprima o in esclusiva su racconti e romanzi.

I lettori sbircianti possono scaricare storie gratis riservate solo a loro.

Iscriviti alla mailing list e scarica subito il racconto "Effetto collaterale".

Entra nel mondo di "Apoptosis" con una storia laterale, scopri uno dei tanti segreti della HOB, scopri perché George Tobell e Matthew Jaws hanno scavato più a fondo.

Iscriviti alla mailing list

Storia in vetrina

Apoptosis

Romanzo, Fantascienza, Italiano, 280 pagine
Editore: Renato Mite, Italia
ISBN: 9788891066619

Un ricercatore medico, un'innovazione diagnostica rivoluzionaria, una rete digitale per la sanità pubblica e un hacker a mettere tutto in discussione... prima dell'Apoptosis.

Immagina un mondo dove le diagnosi sono sempre precise e preventive. Un mondo in cui puoi monitorare tu stesso il tuo stato di salute. Un mondo dove le malattie sono destinate a scomparire.
Quale sarà la sorte degli uomini?

Scoprilo in Apoptosis.

Leggi la trama - Guarda il booktrailer

Recensioni (11)

"Nelle prime pagine del libro vengono seminati indizi, dubbi, supposizioni che formano un reticolo di base, un terreno fertile su cui si sviluppa la seconda parte della storia in cui gli avvenimenti si susseguono con una suspense in crescendo che ricollega tutti i fatti, tra presente e passato, catturando, in un coinvolgimento totale, l’attenzione del lettore."
Diritti di terzi Aquila Reale - Blog Penna d'oro (Recensione completa)

"Renato Mite con il suo romanzo ci propone un futuro che potrebbe non essere poi così lontano da noi, ma di cui ci invita a ben ponderare pregi e difetti, soprattutto alla luce di argomenti anche molto attuali. Questo è il cuore del romanzo: in un intreccio tra medicina e informatica il punto focale è l'etica. Davanti all'evoluzione della medicina e della scienza la storia ci porta a domandarcene il prezzo e le conseguenze, ma anche il sistema di sicurezza e di controllo che tali scoperte devono avere."
Diritti di terzi Eliza - Blog La Biblioteca di Eliza (Recensione completa)

"Il grande pregio di questo romanzo è, in effetti, il tema. Il rapporto tra l'uomo e il progresso e le implicazioni etiche che questo comporta è il cardine del romanzo, attorno al quale ruota tutta la vicenda ed è pieno di stimoli interessanti."
Diritti di terzi Mys - Blog The Bookshelf (Recensione completa)

Leggi: Stralcio Apoptosis (pdf) |  Stralcio Apoptosis (mobi) |  Stralcio Apoptosis (epub)

Acquista: Amazon.it (ebook) |  Google Play (ebook) |  Kobo (ebook) |  La Feltrinelli |  ilmiolibro.itDiritti di terzi

Bacheca

Nella bacheca trovi contenuti extra, guarda qui.

Sembra ieri quando, fianco a fianco con Matthew, alzavo il velo sulla HOB Company. Ricordo i pomeriggi passati al Grey Wolves Burrow a ragionare su come hackerare il sistema della HOB e intanto Matthew si intrufolava nel sistema del locale, tutto per poter comunicare con Liz. Gliene ha dato di filo da torcere quella ragazza, mai quanto quella compagnia. Se pensi che per entrare nella rete della HOB ha dovuto sgattaiolare in casa di George Tobell durante la sua veglia funebre e rubare i files dal suo computer. Se pensi che si è fatto un overdose di Dyelin per il reverse engineering del PNS che gli avrebbe aperto le porte dei database dell'anamnesi pubblica. Non ha fatto solo ingegneria inversa sul dispositivo di diagnosi, quando è finito nel centro medico HOB ed è rimasto chiuso nella sala dei pc dopo aver installato Frankenstein 1.6, ha sfruttato le sue capacità di ingegneria sociale per farsi aprire da quelli della vigilanza e tornarsene nel suo letto, ad aspettare la configurazione del nuovo PNS. Insomma, ha rischiato la pelle, e non si possono dimenticare le ore passate al buio, in quella catapecchia, quando è stato rapito perché ormai attraverso la P.A. Net poteva fare fuori anche un uomo incarcerato. Con gli scarafaggi che gli camminavano intorno, lui affilava una graffetta per forzare la serratura e scappare. Che poi le volte in cui si è trovato alle strette non sono finite, se pensi a quando si è barricato in quel magazzino dell'HOB Building con gli altri, anche allora ci è voluta un po' di ingegneria sociale, stavolta per entrare. Tutto questo per svelare i segreti della HOB sugli antesignani e salvare chi usa il PNS. Quanti ricordi.

Storie gratis

Comincia a leggere subito!

Il pastificio
Parto in treno?
Il comico non ride
Aggiustatutto