ItalianoITALIANO
EnglishENGLISH
menu
close
menu
Guide \ Programmare in Linguaggio Go

Programmare in Linguaggio Go

Guida, Italiano, 150 pagine
Editore: Renato Mite, Italia

Acquista

Descrizione

CopertinaQuesta guida è pensata per tutti coloro che vogliono apprendere il linguaggio di programmazione Go, siano aspiranti programmatori o programmatori esperti.

Dopo un breve capitolo introduttivo sulle origini del linguaggio e la programmazione in generale, il capitolo "Un po' di teoria" è dedicato agli aspiranti programmatori così che possano comprendere senza difficoltà il resto della guida. Il capitolo tratta argomenti quali la progettazione dell'algoritmo, la riusabilità del codice con librerie e funzioni, la scrittura e l'ottimizzazione del codice ma non solo, descrive concetti base quali valori, costanti, variabili, oggetti, decisioni, cicli e operazioni.

Nel capitolo "Il linguaggio Go", le specifiche del linguaggio Go sono descritte con esempi di codice, in maniera dettagliata e sintetica proprio come un programmatore esperto vorrebbe.

I concetti sono affrontati in maniera graduale e le peculiarità del linguaggio sono approfondite quando il lettore ha già acquisito le basi. Fra le peculiarità trattate ci sono la relazione fra array e slice, l'implementazione delle interfacce, l'uso dell'interfaccia vuota e l'asserzione del tipo, l'uso dei puntatori, il differimento delle funzioni con l'istruzione defer, la programmazione asincrona con goroutines e canali.

La guida descrive i packages e il workspace che raccolgono il codice sorgente, i comandi Go per la compilazione e come gestire gli errori sia nella procedura di panic sia in generale per l'ottimizzazione del codice.

Il repository rmite/gobook su GitHub contiene il codice del programma e delle librerie descritte passo passo nei capitoli 4 (Go all'opera) e 5 (Rudimenti di test).



Acquista:Amazon.it (ebook, paperback) | Google Play (ebook) | Kobo (ebook)Diritti di terzi
Condividi:E-mail | TwitterGoogleFacebookRedditStumbleuponDiggNo codice di terziDiritti di terzi